I servizi Cloud per le aziende

Tanti sono gli sprechi che ogni anno affliggono molte aziende italiane, spesso questi sprechi possono essere significativamente ridotti dalle soluzioni cloud. 

Sono molte, infatti, le aziende che si stanno spostando su queste nuove tecnologie che permettono di ridurre costi di manutenzione e consumi energetici. 

Il cloud, insieme all’automazione e all’Internet Of Things (di cui parliamo QUI), è un modo nuovo per ottimizzare prodotti e servizi favorendo un vantaggio competitivo sul mercato. 

Sono diversi gli usi che le aziende possono fare del Cloud, come l’archiviazione, l’elaborazione o la trasmissione dei dati. 

Anche il Ministero dello Sviluppo Economico, nel corso dell’ultima legislatura, ha consentito a piccole e medie imprese di investire in questo settore (QUI puoi leggere il nostro articolo sull’Industria 4.0). 

Molte di queste risorse sono state utilizzate non solo per l’acquisto di nuovi macchinari, ma per “affittare” servizi Cloud, in modo da consentire un maggiore risparmio sull’acquisto di licenze software o programmi di archiviazione file. 

Secondo diverse ricerche, il volume d’affari degli investimenti in soluzioni cloud ha già sfondato la soglia del miliardo di euro e mostra margini di crescita più che significativi: secondo il rapporto dell’Osservatorio Cloud & Ict as a Service redatto dalla School of Management del Politecnico di Milano, nel 2017 gli investimenti sono cresciuti del 37% rispetto all’anno precedente, con percentuali di adozione che vanno dal 35% delle piccole imprese al 52% delle medie. 

Le soluzioni cloud permettono alle aziende italiane di rendere più efficienti i processi interni all’azienda, favorendo l’ottica dello smart working. 

Se vuoi maggiori informazioni su quale potrebbe essere la giusta soluzione per la tua azienda, scrivici a info@digitimesrl.it