DigiTime impianti

Impianto elettrico nel controsoffitto, quali vantaggi

Abbiamo di recente parlato degli impianti elettrici a vista come alternativa agli impianti classici (QUI trovate l’articolo), perché permettono di risparmiare non dovendo necessariamente eseguire opere in muratura. Oltre agli impianti elettrici a vista, per rinnovare o mettere a norma un vecchio impianto, una valida soluzione che consente di non intervenire con lavori invasivi, è l’impianto elettrico nel controsoffitto.

Scegliere l’impianto elettrico a controsoffitto permette di rinnovare l’impianto senza intervenire in maniera invasiva, ed è anche possibile inserire luci e faretti nel controsoffitto in modo da illuminare l’ambiente in base a gusti e necessità abitative.

Quando si realizza un impianto elettrico nel controsoffitto bisogna considerare diversi aspetti, è ovviamente consigliato affidarsi a dei professionisti, non dimentichiamo che è sempre e comunque obbligatorio avere un Certificato di Conformità che solo dei professionisti possono rilasciare.

In fase di realizzazione dell’impianto si deve tenere conto delle strutture metalliche e delle travature che sorreggono l’impianto, bisogna considerare l’altezza delle stanze e diversi altri aspetti, per questo è di fondamentale importanza rivolgersi a degli esperti.