Climatizzatori, le diverse tipologie in base alle necessità

Quando riceviamo una richiesta per installare un climatizzatore, per noi è molto importante fare un sopralluogo preliminare per capire le necessità del cliente e soprattutto per visionare gli spazi.

Ci sono differenti tipi di climatizzatori, si distinguono principalmente in climatizzatori fissi o portatili, categorie che si dividono in ulteriori tipologie.

I climatizzatori portatili sono adatti a climatizzare piccoli ambienti singoli, richiedono una cifra iniziale più bassa, non richiedendo la realizzazione di un impianto, ma sono tendenzialmente più rumorosi e consumano molta energia elettrica.

I climatizzatori fissi sono in grado di climatizzare uno o più ambienti, per installarli richiedono l’intervento di specialisti, anche solo per rispettare le normative vigenti per la gestione dei gas. I climatizzatori fissi possono essere composti da un monoblocco, composti cioè da un solo pezzo interno all’abitazione. Oppure possono essere costituiti da una o più unità split, installate a parete o soffitto e sono connesse a uno o più elementi esterni. Anche i climatizzatori split si suddividono in: mono, dual e multi.

Un’altra tipologia di climatizzatori sono quelli a gas refrigerante, per i quali vengono impiegati gas non dannosi per l’ambiente (R-410A). Il gas entra in un sistema di ventilazione a circuito chiuso, non si consuma e di conseguenza non sarà necessario ricaricarlo (se non ci sono perdite). Un’altra tipologia sono i climatizzatori ad acqua refrigerata, chiamati anche climatizzatori idronici. L’acqua entra in circolo nel sistema di ventilazione, viene raffreddata ed eroga aria fresca all’esterno. I climatizzatori ad acqua refrigerata possono essere collegati ad una caldaia e utilizzati anche d’inverno per l’aria calda. Caratteristica importante dei climatizzatori idronici è il meccanismo di raffreddamento che caratterizza questo tipo di climatizzatore, che garantisce un’elevata prestazione termica e un buon ricircolo d’aria, consente di ridurre l’impatto dei sistemi di raffreddamento di casa sulla bolletta dell’energia elettrica durante i mesi estivi.

Per avere maggiori informazioni sulle diverse tipologie di climatizzatori, in base alle vostre necessità, scriveteci a info@digitimesrl.it