Antintrusione: allarme perimetrale

Gli allarmi perimetrali sono i sistemi meno invasivi presenti sul mercato. Vengono principalmente utilizzati nelle abitazioni con giardino, ma sono utili anche su balconi e terrazzi.

Questa tipologia di antifurto è ideale per bloccare i ladri prima che riescano ad accedere all’abitazione, infatti, grazie ad appositi sensori in grado di resistere alle differenti condizioni climatiche, segnalano alla centrale le violazioni del perimetro esterno.

I componenti fondamentali di un antifurto perimetrale esterno sono principalmente quelli utilizzati per gli antifurto interni, ma richiedono specifiche centraline elettroniche dotate di processori in grado di compiere analisi elaborate.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali di un allarme perimetrale:

Un allarme perimetrale è composto dal sensore antimascheramento, caratteristica dei sensori volumetrici di ultimissima generazione che sono in grado di rilevare e segnalare quando vengono coperti o oscurati. Il sensore emette un segnale all’infrarosso, se questo viene riflesso e torna indietro vuol dire che è presente un ostacolo davanti al sensore. 

I sensori hanno un’area nelle immediate vicinanze nelle quali non sono in grado di rilevare l’intruso, gli antifurto anti strisciamento hanno lenti apposite che riducono al minimo quest’area. La compensazione automatica della temperatura nei sensori da esterno è una funzione fondamentale, perché permette di mantenere costante la sensibilità di rivelazione indipendentemente dalla temperatura esterna, senza di questa i sensori infrarossi sono estremamente sensibili quando fa freddo e poco sensibili con le temperature più alte.

Uno dei fattori da tenere in considerazione quando si sceglie questa tipologia di antifurto è la presenza di animali domestici che possono interferire con il sistema di antintrusione. I sensori pet-immuni sono in grado di distinguere i movimenti di un animaletto da quelli di un essere umano. Hanno dei filtri sulla lente all’infrarosso che ne riduce in modo considerevole la sensibilità, in modo da rivelare la massa di sangue caldo quando è inferiore ad una certa soglia.

I vantaggi di un antifurto perimetrale sono molteplici, ma il più importante è che previene i possibili danni di scasso legati ai tentativi da parte dei ladri di introdursi all’interno dell’abitazione. 

Per avere maggiori informazioni sugli impianti antintrusione scriveteci a info@digitimesrl.it